martedì 7 settembre 2010

Carmagnola (To) nel Guinness dei primati con una peperonata di 1190 kg.

Il record che ha permesso a Carmagnola di entrare di fatto nel Guinness dei Primati è stato centrato andando ben oltre le aspettative infatti al termine della preparazione, proseguita senza sosta dalla mattina fino al tardo pomeriggio, ha raggiunto un peso netto di 1190 chili.
Una quantità tale da sfamare almeno diecimila persone.

Inizialmente era stoto previsto un peso intorno ai 500 kg. che come abbiamo visto è stato ampiamente superato.

Alla riuscita  hanno partecipato più di 100 persone che nel corso della giornata, tutti insieme in piazza Sant'Agostino hanno affettato cipolle, preparato la passata, fatto a pezzi i quattro ecotipi più pregiati: il quadrato, il lungo, il trottola e il tumaticot, ai più robusti è toccato il compito più faticoso, quello di girare la peperonata nella mega pentola, che è quella usata nella Festa della Trippa di Moncalieri.

image

Dalla ricetta originale della peperonata c’è stata una variante, manca la salciccia, in quanto il regolamento parlava chiaro dovevano essere impiegate solamente verdure, e l’occhio attento del giudice arrivato direttamente da Londra, si tratta della Sig.na Tarika Vara che è stata inviata dall’ente organizzatore Guinness World Records, se ne sarebbe subito accorto, mentre lo stesso giudice è rimasta molto colpita dalla bontà della peperonata e dall’organizzazione messa in moto dalla città di Carmagnola che per la prima volta si cimentava in un’impresa del genere.

Uno dei più felici è sicuramente Delfo Chialva, l'assessore alle Manifestazioni, in quanto l’dea di questa iniziativa è stata sua,. «L'idea è nata quasi per scherzo, ma metterla in pratica è stata davvero una faticaccia. La cosa più bella è essere riusciti a coinvolgere così tante persone, e aver trovato tante associazioni disposte ad aiutarci».

Non si può dire che la 61° Sagra del peperone non sia stata un successone.

Nessun commento:

Posta un commento